Powered by Simple PHP Blog 0.4.8 Get RSS 2.0 Feed
Get Atom 0.3 Feed Get RDF 1.0 Feed
Powered by PHP 5.6.34 Powered by Plain text files
Get Firefox!

Novità 

Ci siamo spostati ! O meglio ci stiamo spostando :P

E' tutto in divenire... però a breve ci troverete qui.

Aggiornate quello che dovete aggiornare ..oppure aspettate che metta in piedi un link automatico alla nuova pagina :)

A presto

HASTA

commenta   |  permalink

Visto che ormai ci siamo .... 

25th Hour - Spike Lee - 2003

Affanculo io ? Vacci tu!
Tu e tutta questa merda di città e chi ci abita.
No, no, no, no, no. In culo ai mendicanti che mi chiedono soldi.
In culo ai lavavetri che mi sporcano il vetro pulito della macchina. Ehi! Che ti avevo detto? Che ti avevo detto? Stronzo! Smettila subito!
In culo ai Sikh e ai pachistani che vanno per le strade a palla con i loro taxi decrepiti, puzzano di curry da tutti i pori. Mi mandano in paranoia le narici. Aspiranti terroristi! E rallentate, cazzo!
In culo ai ragazzi di Chelsea con il torace depilato e i bicipiti pompati, che lo succhiano a vicenda nei miei parchi. E te lo sbattono in faccia sul Gay Channel.
In culo ai droghieri coreani, con le loro piramidi di frutta troppo cara, con i loro fiori avvolti nella plastica. Sono qui da diec'anni e non sanno ancora mettere due parole insieme.
In culo ai russi di Brighton Beach. Mafiosi violenti, seduti nei bar a sorseggiare il loro tè con una zolletta di zucchero tra i denti. Rubano, imbrogliano e cospirano. Tornatevene da dove cazzo siete venuti!
In culo agli ebrei ortodossi, che vanno su e giù per la quarantasettesima, nei loro soprabiti imbiancati di forfora, a vendere diamanti del Sudafrica dell'apartheid.
In culo agli agenti di borsa di Wall Street, che pensano di essere i padroni dell'universo. Quei figli di puttana si sentono come Michael Douglas-Gordon Gekko e pensano a nuovi modi per derubare la povera gente che lavora.
Sbattete dentro quegli stronzi della Enron a marcire per tutta la vita. E Bush e Cheney non sapevano niente, di quel casino? Ma fatemi il cazzo di piacere!
In culo alla Tyco, alla ImClone, all'Adelphia, alla WordsCom!
In culo ai portoricani, venti in macchina e fanno crescere le spese dell'assistenza sociale. E non parliamo di quei pipponi dei dominicani: al loro confronto i portoricani sono dei fenomeni.
In culo agli italiani di Bensonhurst, con i loro capelli impomatati, le loro tute di nylon, le loro medagliette di Sant'Antonio. Che agitano la loro mazza da baseball firmata Jason Giambi. Sperano in un'audizione per "I Soprano".
In culo ai negri di Harlem. Non passano mai la palla, non vogliono giocare in difesa, fanno cinque passi per arrivare sotto canestro, poi si girano e danno la colpa al razzismo dei bianchi. La schiavitù è finita centotrentasette anni fa! E muovete le chiappe, è ora!
In culo ai poliziotti corrotti che impalano i poveri cristi e li crivellano con quarantuno proiettili. Nascosti dietro il loro muro di omertà. Avete tradito la nostra fiducia!
In culo al preti che mettono le mani nei pantaloni di bambini innocenti. In culo alla Chiesa che li protegge, non liberandoci dal male. E dato che ci siamo, ci metto anche Gesù Cristo. Se l'è cavata con poco. Un giorno sulla croce, un week-end all'Inferno, e poi gli alleluja degli angeli per tutto il resto dell'Eternità. Provi a passare sette anni nel carcere di Otisville.
In culo a Osama Bin Laden, a Al Qaeda e a quei cavernicoli retrogradi dei fondamentalisti di tutto il mondo. In nome delle migliaia di innocenti assassinati, vi auguro di passare il resto dell'eternità con le vostre settantadue puttane ad arrostire a fuoco lento all'inferno. Stronzi cammellieri con l'asciugamano in testa, baciate le mie nobili palle irlandesi!
In culo a questa città e a chi ci abita.
Che bruci fino a diventare cenere, e che le acque si sollevino e sommergano questa fogna infestata dai topi.
No.
No, in culo a te, Montgomery Brogan.
Avevi tutto e l'hai buttato via, brutta testa di cazzo!


commenta   |  permalink

Ewwiwa la burocrazia ... 

Applausi...applausi !! Nelle mie mani un documento, un pezzo di carta ma che SIGNIFICA ! Significa che sono un pò più vicino alla meta, significa che qualcosa funziona e l'abbiamo fatto funzionare con la costanza e la forza di volontà. Ma si ... una bella pacca sulla spalla :) E ora ? Ora sempre più perso, sempre meno idee ma mi verranno. Una volta passato l'oceano, una volta respirata l'aria "niuiorchese" , una volta visto quest'altro pianeta rispetto a ... insomma a quella merda di tangenziale che mi porta lontano da casa ... Dio quant'è bello tornare a CASA (è questa casa mia ?) è bello non essere così lontani in un posto che significa solo lavoro e niente più ... lavoro che non mi porta FUTURO (o sono io che butto all'aria tutto ?) ... mi accorgo sempre più spesso di quanto sto LARGO qui tra queste mura... mi basta meno, e soprattutto vorrei mettere da parte qualcosa, vorrei vedere una meta, insomma basta gettare via tutti sti soldi: devo comprare una casa, piccola, ci devo stare solo io :) Questo spazio mi spaventa , mi piace ma a volte mi pesa ... non riesco a viverlo tutto ... non riesco a farlo mio , dovrei farlo mio un pezzo per volta ma il tutto completo mi sfugge. Forse un posto più piccolo ... forse deciderò di cambiare tutto , forse deciderò di tornare a casa. Ma perchè continuo ad essere indeciso ? Perchè alla fine mi faccio un culo come una capanna ma al lavoro ci vado ... perchè alla fine mio fratello e sua moglie sono a 2 passi ... ma chissà...forse dopo queste 2 settimane qualcosa cambierà, cambierà la prospettiva e sapremo cosa fare !
Per ora mi lascio trasportare da ancora un altro disco e da un altro paio di film .

Vado a spiegarmi meglio ....


Vorrei avere un solo briciolo della forza di Monty Brogan(Edward Norton) nel film già citato. Per ora il mio obiettivo è farmi fare una foto come questa :)



O magari passeggiare per una strada affollata di Manhattan e incontrare :)




Ma per ora mi accontento di stare davanti ad uno schermo @ Cascina (PI) ascoltando sti pazzi




E vorrei avere tempo per cancellare il passato e vivere nel presente. Vorrei avere tempo per riorganizzare il mio presente. A settembre ... ora è tempo di riposo e di vacanze strameritate (MERDE! NON MI STANCO DI RIPETERLO !)

Si spengono le luci, si raffreddano i motori, il rumore si affievolisce, si respira un'aria diversa, si esce di casa, si assorbono nuovi odori, si ascoltano nuovi suoni, si vive qualcosa di diverso ... si comincia da poche pagine e si finisce sulla strada, per tornare poi a raccontare con parole ed immagini. Questo è quello che succederà :)

HASTA







commenta   |  permalink

Dove stai sbagliando... 

Si, è vero. Possiamo sbagliare. Possiamo perdere di vista tutto e tutti. Possiamo cancellare e disfare. Possiamo gridare e spaccare cose. Possiamo buttare via i soldi e la salute. FINO AD UN CERTO PUNTO !
Poi ... qualcosa deve farci venir fuori dalla merda. La sensazione è che ci sia qualcosa che mi insegue, piuttosto che il contrario. Mi insegue e mi bracca e mi manca il respiro a volte. Riesco a correre, come l'altra settimana. Ma ho 10 min. di autonomia, poi perdo la testa. E' una giusta metafora ? non lo so ... so solo che si fa sempre più netta la sensazione che sia il momento di venir fuori dalla merda, una volta per tutte. Per di più ... guardi un film interessante ... e ti accorgi che per quanto ti inseguano, c'è sempre la via di uscita. La mia, a breve, si chiama NYC. Si materializza tra meno di 10 giorni, per una settimana. Una settimana di caldo, camminate, scarpe consumate e testa per aria guardando lo Skyline. Una settimana durante la quale mi trovate (se ci riuscite merde !) qui. Ci arrivo... posso quasi sentire i motori dell'aereo ! Sono libero... per una settimana... e poi ancora un'altra settimana a casa. Cercando odori, sapori, persone ... cercando una via di fuga. Sono sicuro che c'è, l'ho vista e l'ho sentita in questi giorni. Non si direbbe vero ?? Avevo perso di vista qualcosa, avevo perso di vista il fatto che sono molto più forte di questa merda. Che se anche sbatto la testa al muro, allora poi so da che parte NON andare !
Spero di riuscire a scrivere SEMPRE da adesso in poi :) E' una delle cose che dimostrerebbero come vorrei essere, come vorrei esprimermi.

Una menzione speciale va a chi mi ha fatto uscire da queste giornate buie :

1) Lucy e le sue faccine :)
2) Tommy che 5 minuti dopo che avevo "chiuso" il blog mi ha scritto...e che ha ricominciato anche lui a scrivere...e alla grande con i Sonic Youth:)
3) I signori qui sotto :



che hanno (almeno per noi) risollevato la "Notte Bianca" a Livorno. Ora sono entrati a far parte dei miei compagni di viaggio !

4) alcune rime di FabriFibra

5) Ancora:
Camera Obscura
Dirty Three

6) Papà, mamma, P&G, Simo, tutti voi che siete "così lontano, così vicino".

7) Breece D'J Pancake

A presto...SEMPRE !


mangio volgarità non dico mai la verità
ma cazzo froci culo figa ciao mamma ciao papà
qualcuno mi aiuti ho solamente un collasso
non posso ammazzarmi ho il balcone troppo basso
ma finche esisto brucerò ogni impianto !



+


Voglio parlare, ma le immagini non diventano parole. Mi vedo disintegrato, ogni cellula a miglia di distanza dalle altre . Le metto tutte insieme e mi inginocchio sull'erba scura.


HASTA


commenta   |  permalink

Nubi nere all'orizzonte ... 


Al solito, comincio ad immaginare un futuro diverso e quindi ... poi qualcosa si mette di traverso. Vabbè, una visione positiva che viene dalla stanchezza accumulata, ma anche dalle troppe giornate sprecate, mi aiuta a dire che in qualche modo ne posso uscire ed in qualche modo posso solo imparare da ste cazzate che scopro giorno dopo giorno.

Quindi cerco un pò di sonno, che non arriva perchè sono comunque preoccupato, ed intanto segnalo la Rossella che intervista Brizzi e mi fa piacere perchè il libro mi è davvero piaciuto, in tutti i sensi ma in particolare mi è piaciutà l'idea e l'immagine di libertà che trasmette.

Poi segnalo la rinascita di un mito : Frattaglie, con la speranza di prendere una buona volta il telefono e chiamare !

E poi... poi provo ad andare a dormire

Life Wasted - Pearl Jam - Pearl Jam


You're always saying that there's something wrong.
I'm starting to believe it's you're plan all along.
Death came around, forced to hear it's song
And know tomorrow can't be depended on

Seen the home inside your head.
All locked doors and unmade beds

Open sores unattended
Let me say just once that

I have faced it, a life wasted.
I'm never going back again.
I escaped it, a life wasted.
I'm never going back again.
Having tasted, a life wasted.
I'm never going back again.

The world awaits just up the stairs
Leave the pain for someone else
Nothing back there for you to find
Or was it you you left behind

You're always saying you're too weak to be strong.
You're harder on yourself than just about anyone

Why swim the channel just to get this far?
Halfway there, why would you turn around?

Darkness comes and waves
Tell me
Why invite it to stay?

You're one with negativity
Yes, comfort is an energy
But why let the sad song play?

I have faced it, a life wasted
I'm never going back again
Oh i escaped it, a life wasted
I'm never going back again
Having tasted, a life wasted
i'm never going back again
Oh i erased it, a life wasted
I'm never going back again.




HASTA
commenta   |  permalink

Disco della settimana+quellocheverrà... 


Ok, ci siamo, è tardi ma un'altra mezz'oretta ci viene concessa per vaneggiamenti vari. Innazitutto :




Chutes Too Narrow è un disco dolce, appassionato, suonato (mi sembra) con estrema naturalezza dai signori The Shins. Al solito, devo arrivare ad una sorta di morboso attaccamento (leggi 5-6 ascolti quitidiani) prima di poter scrivere qualcosa qui riguardo un disco. Sono colpito anche e soprattutto dalle liriche, mai banali e "ricercate" .. che non è poco in questi tempi di "Dido e Meneghuzzi" (cit. by Otto Ohm.

Secondo me questo disco va comprato, ascoltato, portato con sè anche e soprattutto su un'eventuale isola deserta. Per ora lo metto nelle cose che porto a NY. Ah..perchè tra quasi un mese e mezzo sarò a NY ... se tutto va bene. Non vedo l'ora...ho trascorso un anno a dir poco dimmerdatotale e questo mi sembra un viaggio da sogno, un posto che ho sempre sognato di vedere e "visitare"... la febbre sta salendo ... mi alleno con la Canon scattando qui e là alla festa di Cascina (prossimo post ..)

Ah...avrei fatto anche un mezzo video con il Nokia...chissà che non cominci a buttare roba anche dentro Youtube... ormai tanto mi manca solo quello :)

Per il resto ho finito 2 nuovi libri, di cui uno "I bambini di Pinsleepe, di Jonathan Carrol mi ha un pò lasciato interdetto sul finale, sebbene mi sia piacuito davvero. Una storia affascinante e una capaità evocativa davvero sorprendente... d'altronde se l'introduzioe al sito web di questo scrittore la fa Neil Gaiman !!

Ora basta però..ho fatto fin troppo il "professore" ... ufff sono stanco morto, fa caldissimo e si prospetta un'estate torrida (tutti sconsigliano di andare a NY in agosto..ed io quando ci vado ? Indovinate un pò ?)
.Stasera sono stato a giocare e fare la doccia è stato completamente INUTILE !!! La notte senza ventilatore non si dorme... e i miei mi mandano immagini di un mare che vedrò poco e che adoro e che sogno la notte ... rimane una volontà...che dopo l'estate spero di rafforzare ... sempre per ribadire il concetto "non è la mia strada, non è la mia guerra" ... potrebbe essre che ma mia strada punti a sud ... per esempio !

Bon... è giunta quell'ora ... domani si riprende il lavoro... martedì "Italia vs. Germania" !!!
Dai ragazzi che si va in finale !!!





HASTA
commenta   |  permalink

Destination NY ... Part 1  


Operazione Nick : OK ! Come dice Frankenstein Jr. : "Si ... può ... fareeee !"

Grazie Nick :) Devo cominciare a vedere se posso trovare la casa di uno degli Interpol :)


Ora vado a fare la valigia ... si parte domani ... solita destinazione di merda ... ma siamo in ballo, balliamo.


HASTA


commenta   |  permalink

Non è la mia strada ... Non è la mia guerra ... 


A volte te ne rendi conto subito di quale sia la tua strada. A volte te ne rendi conto subito di quale NON sia la tua strada. Ti basta uno sguardo per strada ad esempio. Ti basta vedere con chi vai in giro ... ti basta vedere con chi va in giro qualcuno. Ed allora scegli, capisci che non hai perso...no affatto. E' solo un'altra strada, un'altra strada che, si, potevi percorrere, ma era la tua ? Quante volte hai fatto cose solo per avvicinarti a quella strada ...ma l'hai solo sfiorata... e te ne sei pentito.
Basta, non era quella la tua strada. La tua strada per certi versi non te la puoi scegliere ... allora cammina, cammino ... e vedo le strade che si aprono...e scelgo o penso di scegliere.
Tengo gli occhi aperti ... perchè mi stupisco di tante cose ancora. E meno male ... ma scelgo di non puntare da qualche parte, chè non voglio essere portato via dove non voglio, dove non esisto.

Esisto qui e adesso perchè posso ancora scegliere e contare fino a 10 e poi ri-scegliere !
Qualcun'altro non può... e può essere un bene o un male. Non si può sapere ...finche non trovi la tua strada.

La mia è "proteggere e servire" com c'è scritto sulle "Volanti" della polis USA !!

Pistola - Incubus - A crow left of the murder


On the tip of my tongue an offensive is poised and rearing
My intention a bullet, my body a trigger finger

Yeah, my pen is a Pistola
Let go of your fear, fear yeah
Yeah, my pen is a Pistola

My secret arsenal is an infinite ageless inkwell
It's a fountain of youth and a patriot's weapon of choice

Yeah, my pen is a Pistola
Let go of your fear, fear yeah
Yeah, my pen is a Pistola

On the tip of my tongue an offensive is poised and rearing
My intention a bullet, my body a trigger finger

Yeah, my pen is a Pistola
Let go of your fear, fear yeah
Yeah, my pen is a Pistola


+

Protection - Massive Attack - Protection


This girl I know needs some shelter
She don't believe anyone can help her
She's doing so much harm, doing so much damage
But you don't want to get involved
You tell her she can manage
And you can't change the way she feels
But you could put your arms around her

I know you want to live yourself
But could you forgive yourself
If you left her just the way
You found her

I stand in front of you
I'll take the force of the blow
Protection

I stand in front of you
I'll take the force of the blow
Protection

You're a boy and i'm a girl
But you know you can lean on me
And I don't have no fear
I'll take on any man here
Who says that's not the way it should be

I stand in front of you
I'll take the force of the blow
Protection

I stand in front of you
I'll take the force of the blow
Protection

She's a girl and you're a boy
Sometimes you look so small, look so small
You've got a baby of your own
When your baby's gone, she'll be the one
To catch you when you fall

I stand in front of you
I'll take the force of the blow
Protection

I stand in front of you
I'll take the force of the blow
Protection

You're a girl and i'm a boy [x4]

Sometimes you look so small, need some shelter
Just runnin' round and round, helter skelter
And I've leaned on me for years
Now you can lean on me
And that's more than love, that's the way it should be
Now I can't change the way you feel
But I can put my arms around you
That's just part of the deal
That's the way I feel
I'll put my arms around you

I stand in front of you
I'll take the force of the blow
Protection

I stand in front of you
I'll take the force of the blow
Protection

You're a boy and i'm a girl [x4]



HASTA

commenta   |  permalink

Ti colpisco + "retroGusto" 


Che dire ? Sono colpito !!! Ci sono tante cose che dovrei fare !!
Ci sono tante cose che dovrei dire ... piano piano verrà tutto maledettamente fuori. Tutto !!!


E' sicuramente vero che :

You do it to yourself, you do
and that's what really hurts
You do it to yourself, just you
you and no-one else
You do it to yourself
You do it to yourself


Thanks to Radiohead

E per la nuova categoria "retroGusto" , devo ammettere (ma non ci vuole poi molto) che Ok Computer è un disco meraviglioso dall'inizio alla fine. Lo consumo nel lettore, nell'iPod, prima e dopo i pasti !!

Ah..."retroGusto" è la nuova categoria per il recupero ed il riciclaggio delle vecchie glorie :)

Per stasera basta :) Questi post cominciano ad assomigliarsi tutti ... un pò di novità in arrivo presto !

HASTA
commenta   |  permalink

Decalogo ... o quasi ... 


Ha ragione Tony ... perfettamente ragione ... è per questo che, alle 3:29, sono ancora qui che batto sui tasti del SonyVaio. Perchè la notte non è ancora cominciata ... la notte ... intendo dormire ... intendo sonno ... intendo riposare ... il che dovrebbe farmi già cascare dal sonno vista la stanchezza accumulata.

Però avevo questo pensiero in mente e mi "scappava" di scriverlo ... che sostanzialmente alla volte sono tagliato fuori, che un pò sei tagliato fuori se non hai una ragazza, se non hai una moglie e dei pargoli. Prendiamo dei vecchi "amici" ... gente con cui hai giocato tante di quelle partite e sei finito nei posti più merdosi ... gente con cui hai smadonnato per esami andati male e ricominciato daccapo ... tante e tante volte. Ora sta gente si è "sistemata", sono padri, madri di famiglia... sono fidanzati e stanno bene insieme che Dio l'aiuti ! Però tu sei tagliato fuori, perchè ormai sei su un'altro pianeta del cazzo, sei sul pianeta "sfigacontagiosa" forse...o forse così la pensano loro. Devi alzare tu il telefono e devi sentire l'ennesima scusa del cazzo, l'ennesima giustificazione ma la morale è sempre la solita : se non sei sposatofidanzatotrombilaprimachecapita non conti un emerita mazza !
Ecco forse è colpa dell'ora ed ho esagerato ... ma la sensazione ch ho è netta ed è nettamente sbagliata perchè se a 33 anni ti devi sentire così solo perchè tutto il resto attorno a te va al contrario ... e nessuno sa veramente perchè non va tutto dritto anche per te ...bè io continuo a girare alla rovescia ... e mi viene in mente una scena di un vecchio film ... che mi sta sempre a cuore e che prelude alla "LIbertà" !!!

Che faccio la compro? Ma si..forse domani !

HASTA

commenta   |  permalink


Altre notizie